RSS

Archivi tag: lavanda

Riflessioni sui tempi di raccolta

Raccolto di luglio

15 luglio 2011

Proprio come il qb nelle ricette, non l’ho mai capito! Quanto basta a cosa?
Così come sinceramente è dura capire quando raccogliere una zucchina, una melanzana e anche l’insalata.
Pensate sia un dilemma superfluo? Beh trovatevi di fronte ad una zucchina di 50 cm e poi capirete che … non è facile. Avrei dovuto raccoglierla prima, certo. Ma quando? 3 gg prima sembrava avidità “Ma no, la lascio un altro po’ così cresce” seeee e poi la pianta soffre, le compagne non hanno linfa e lei non sa più di zucchina ma di acqua fresca! Non esiste letteratura popolare, né proverbi né indicazioni pratiche, nemmeno la luna dà suggerimenti.
Esperienza, conoscenza della propria terra. Ecco cosa ci vuole!

Orto47 suq estivo

L’Orto47 in estate assomiglia ad un suq, un mercato rionale. Le regole ci sono ma non si vedono. Sembra tutto a caso, un ordine nuovo fatto di spazi condivisi e di tanta vitalità. Il mais troneggia, la lavanda spicca, i pomodori pendono per pesantezza (ce la faranno?), cetrioli e zucchine invasive. Anche credere a chi dice che le piccolissime piantine di zucchine diventeranno esseri voraci di spazio in espansione costante, anche per questo è necessaria esperienza!

Sul tema “Quando?” è interessante la storia delle zucche che assomigliano alle zucchine ma se le raccogli sbagli, determini la drammatica fine di una giovane e promettente zucca che la natura colora di verde nel primo mese di vita, la pianta cresce e fiorisce esattamente come se fosse una zucchina.

Pare  che le giovani zucche soffrano di crisi d’identità nei confronti delle più mature zucchine, dalla pianta molto ma molto simile!

Zucche e zucchine crescono

Per cui capita di regalare una zucchina a Cecilia giunta c/o l’Orto47 per un aperitivo estivo e purtroppo scoprire che hai sbagliato i tempi. Era una zucca e ci volevano ancora 1 o 2 mesi prima di poterla mangiare! 😦

Da lontano…il nostro vicino di orto. Da notare la dimensione delle sue piante…

 
2 commenti

Pubblicato da su luglio 19, 2011 in raccolto

 

Tag: , , , , , ,

Tempo di lavanda

Lavanda di Rocco Aloe

15 luglio 2011

Io e Serena siamo state invitate alla “Festa della Lavanda” che si terrà a Montombraro di Zocca dal 15 (oggi) fino al 18 Luglio 2011.

Qui il programma e l’email di contatto: http://www.festadellalavanda.jimdo.com
lavandadimontombraro@libero.it

Ringraziamo Roberto Giuliani e ci diamo appuntamento nella terra di Vasco per imparare a gustare la lavanda. Magica. Una svolta nell’acqua della vasca da bagno, d’inverno o nel flacone dell’olio di mandorla. Un goccio di lavanda e … “ti passa la paura” direbbero in casa Aloe retaggio culturale di nonno Giovanni.

I nostri fiori di lavanda hanno il profumo di Rocco Aloe perchè la pianta è entrata nell’Orto47 la mattina del suo primo giorno di vita il 9 aprile, giorno in cui abbaimo rotto il ghiaccio con la vanga e la zappa. Senza Veronica non so come avrei fatto! Ma questo l’ho già raccontato in “E che orto sia” pubblicato proprio in quel giorno lì..

Mazzetto di lavanda

Al suo debutto la nostra lavanda non aveva fiori, invece adesso è così … Cosa ci facciamo con questa lavanda?

 
3 commenti

Pubblicato da su luglio 15, 2011 in di Rastrello, raccolto

 

Tag: ,

Tripudio di primavera

Questo slideshow richiede JavaScript.

13 maggio 2011

Orto47 procede velocemente.

Nuovi arrivi di primavera direttamente da casa di Serena, la nostra unica e ufficiale zona semenzaio di Piazza Maggiore. Serena ha trapiantato nel terreno le sue piantine di: zucche, zucchine, porri, germogli di spinaci e 1 peperone, gentile omaggio dei nostri vicini di orto, gli Ingegneri Anarchici Antinucleari ovviamente.

Il nostro orto è ora popolato e di ottimo umore, con rigogliose prospettive primaverili.

Un personale ringraziamento anche a Terminator che ha costruito una mini serra a protezione dei nostri pomodori.

Ad oggi la Zona Pomodoro ospita diverse tipologie di piante provenienti da ogni dove, persino Calabria, ma anche da altri orti vicini. Abbiamo ricevuto diversi gesti di solidarietà dopo la brutta botta della scorsa settimana. I vicini ortolani hanno contribuito in vario modo alla riscossa.

Le fragoline di bosco stanno bene, gli abbiamo costruito una veranda con il sacco di iuta omaggio di Ste. Non sarà una veranda fresca come il bosco romagnolo di Ranchio ma le fragoline sembrano apprezzare. Qui dalle parti della panchina stanno di casa anche i fiori, calle e garofani. Oltre alla menta, che rappresenta solo l’inizio del nostro Angolo Erbe Aromatiche.



Anche la lavanda ci omaggia di molti boccioli di fiori. Per non parlare della vite, che soddisfazione.

L’insalata credo si senta molto a suo agio nell’Orto47, lei è la padrona di casa tutto sommato essendo l’unica nata qui.
Insomma, un gran movimento all’Orto47 in solo 1 settimana!

Serena ha fatto un gran lavoro.
Pare ci sia anche una sorpresa per me…devo assolutamente andare a vedere di cosa si tratta!

 
5 commenti

Pubblicato da su maggio 14, 2011 in di Vanga e di Zappa

 

Tag: , , , , , , , , ,

Primi passi di primavera

Primi passi

15 aprile 2011

In aprile abbiamo piantato Fagiolini 2 filarini, 6 Cappucci precoci (forse), 1 Vite Regina dei vigneti regalata dalla mia amica Veronica, 2 filarini d’Insalata.

Metre… accanto a noi il famoso Terminetor, il cui orto è riconoscibile dalla catasta di attrezzi, ancora non si muove. Non ha ancora piantato nulla. Strano….

Perchè lo chiamano Terminator? Usa agenti chimici! Eh eh eh non si fa!

 
Lascia un commento

Pubblicato da su aprile 28, 2011 in di Vanga e di Zappa

 

Tag: , , , , ,

E che Orto47 sia …

Questo slideshow richiede JavaScript.

9 aprile 2011

In copagnia delle mia grande amica Veronica e di Checco mio fratello, rompo il ghiaccio … lascio la zappa e pianto! Non mi sembra vero. Per fortuna c’è anche Davide, giovane consigliere del direttivo dell’Area Ortiva, che ci dà il via. Davide e suo figlio sono provvidenziali.
Non solo ci regalano i semi di Fagiolo, non solo. Li piantano!

Da questo momento nulla sarà più lo stesso.
Da oggi ho un orto, non più un pezzo di terra e sudore.

E via con il valzer… pianta di Vite regina dei vigneti e Lavanda per festeggiare la nascita di Rocco, il mio nipotino nato stanotte nell’Ospedale di Cosenza verso l’una.

E allora basta zappare e basta! E Orto47 sia …

 
2 commenti

Pubblicato da su aprile 9, 2011 in di Vanga e di Zappa

 

Tag: , ,